• Federalberghi

    Federalberghi è la principale organizzazione imprenditoriale del settore turistico-ricettivo in Italia.

     

    L'associazione rappresenta le istanze e gli interessi degli albergatori nei confronti delle istituzioni e delle organizzazioni politiche, economiche e sindacali.

     

    Aderiscono a Federalberghi più di 27.000 alberghi su un totale di circa 33.000, attraverso 127 Associazioni territoriali.

     

    È socio fondatore di Hotrec, la Confederazione europea degli hotel, dei ristoranti e dei bar ed aderisce a Confcommercio, ove ha dato vita a Confturismo.

     

    Il Presidente è Bernabò Bocca, il Direttore Generale è Alessandro Massimo Nucara.

  • green pass - le FAQ di Federalberghi

    A causa della sovrapposizione di regolamenti, decreti e ordinanze, gli obblighi posti a carico delle strutture turistico ricettive in materia di green pass possono risultare talvolta poco chiari.

     

    Riteniamo pertanto utile fornire alcune risposte alle domande più frequenti pervenute ai nostri uffici.

     

    Se hai necessità di ulteriori chiarimenti, rivolgiti con fiducia a una delle associazioni territoriali degli albergatori aderenti a Federalberghi.

  • il green pass per i lavoratori del turismo

    Al fine di prevenire la diffusione dell’infezione da SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro, dal 15 ottobre 2021 per accedere nei luoghi di lavoro è necessario essere in possesso della certificazione verde Covid-19 (cosiddetto green pass).

     

    I lavoratori del turismo interessati da questa misura sono più di un milione e quattrocentomila (circa un milione di lavoratori dipendenti e quattrocentomila indipendenti).

     

    In questa pagina del sito di Federalberghi forniamo alcune informazioni sull'argomento. Le fonti citate sono pubblicate nelle apposite sezioni di questo sito (circolari, comunicati stampa, newsletter, etc.).

     

    Invitiamo le strutture ricettive che abbiano necessità di ulteriori informazioni o chiarimenti a rivolgersi alla propria associazione territoriale.

  • Incasso senza pensieri

    Nexi Payments spa e Federalberghi organizzano un ciclo di webinar per la presentazione delle nuove funzionalità del sistema “Incasso senza pensieri”.

     

    Tra gli aspetti che rivestono particolare interesse, si segnala:

     

    - la possibilità di dilazionare gli incassi;

     

    - la riduzione delle problematiche connesse alla gestione delle preautorizzazioni;

     

    - la possibilità di addebitare direttamente il conto corrente del cliente, mediante bonifico immediato irrevocabile.

     

    Per partecipare è necessario registrarsi online, all’indirizzo https://www.nexi.it/bp/nexi-federalberghi.html

  • IL BAROMETRO DELLA CRISI

     

    A seguito dell'emergenza sanitaria Covid-19, nel 2020 sono andate perse 228 milioni di presenze (-52,3% rispetto al 2019), con un calo di fatturato del settore ricettivo pari al 54,9%. La crisi non è ancora passata: nei primi nove mesi del 2021 le presenze totali sono state 150 milioni in meno rispetto a quelle dello stesso periodo del 2019 (-40,5%).

     

    A settembre 2021 nel comparto ricettivo sono andati persi circa 65 mila posti di lavoro temporanei. Nonostante il blocco dei licenziamenti, nel 2020 sono spariti quasi 20 mila occupati a tempo indeterminato, segno che le persone hanno preferito lasciare il settore.

     

    Per scaricare il rapporto, clicca qui.

  • ACCOGLIENZA SICURA - SAFE HOSPITALITY

    Federalberghi ha realizzato un marchio e un set di strumenti per la comunicazione, che le aziende possono utilizzare per sottolineare l’attenzione dedicata alla tutela della salute degli ospiti e dei collaboratori e per rammentare a tutti le precauzioni da adottare al fine di svolgere in sicurezza le normali attività quotidiane.

     

    I vari strumenti possono essere utilizzati in molti modi: l’affissione, la proiezione sugli schermi presenti nella hall e negli altri spazi comuni, il sito internet della struttura ricettiva, le televisioni in camera, la posta elettronica, i sistemi di messaggistica, i social network, etc.

     

    Le aziende interessate ad utilizzare il kit possono farne richiesta alle organizzazioni territoriali aderenti a Federalberghi.

  • IL BONUS VACANZE

    Il “Bonus vacanze” è un contributo destinato alle famiglie che effettuano un soggiorno presso una struttura ricettiva italiana, prenotando direttamente.

     

    L’importo è modulato secondo la numerosità del nucleo familiare: 500 euro per nucleo composto da tre o più persone; 300 euro da due persone; 150 euro da una persona.

     

    Possono ottenerlo i nuclei familiari con ISEE fino a 40.000 euro.

     

    Il bonus può essere richiesto e viene erogato esclusivamente in forma digitale, mediante una APP e può essere speso presso le strutture ricettive italiane sino al 31 dicembre 2021.

     

    Per poter utilizzare l’agevolazione è necessario verificare preventivamente se la struttura ricettiva  accetta il bonus.

  • in albergo è differente!

    Se non è in albergo, non è una vera vacanza: lo pensa l’88,8% degli Italiani, che scelgono il soggiorno in hotel piuttosto che negli affitti brevi in case private.

     

    È questo il dato, rilevato da Sociometrica, che ha dato origine al concept strategico della campagna di comunicazione realizzata da The Washing Machine per Federalberghi, con la collaborazione di CFMT.

     

    È, questa, una combinazione di suggestioni che vengono trasmesse al target attraverso una selezione di immagini fotografiche, fedeli alla realtà e al tempo stesso evocative: una donna che si rilassa in una spa, una serie di asciugamani morbidi e profumati…immagini che non lasciano dubbi: “in albergo è differente”.

     

    Il copy nei messaggi utilizza la formula “da noi” per richiamare la fondamentale “umanità” dell’albergo, che è innanzitutto fatto di persone, quelle che accolgono, ospitano, servono, e quelle che si incontrano.

  • EMERGENZA CORONAVIRUS - AMMORTIZZATORI SOCIALI

    In questa pagina del sito di Federalberghi è disponibile una panoramica degli ammortizzatori sociali che le imprese e i lavoratori del settore turistico ricettivo possono utilizzare per far fronte all'emergenza in atto.

     

    Le fonti citate sono pubblicate nelle apposite sezioni di questo sito (circolari, comunicati stampa, newsletter, etc.).

     

    Invitiamo le strutture ricettive che abbiano necessità di ulteriori informazioni o chiarimenti a rivolgersi alla propria associazione territoriale.

     

  • prenota direttamente - book direct

    Hotrec, la confederazione europea delle imprese alberghiere e della ristorazione, ha lanciato la campagna “PRENOTA DIRETTAMENTE”, che illustra i vantaggi disponibili per i clienti che si rivolgono direttamente alle strutture ricettive.

     

    La relazione diretta, come in qualsiasi altro campo della vita, contribuisce a rafforzare e a personalizzare la relazione tra cliente e fornitore. Inoltre, il contatto diretto consente ai viaggiatori di ricevere informazioni di prima mano in relazione alle disponibilità, alla possibilità di soddisfare richieste specifiche e di beneficiare di eventuali offerte speciali o servizi e condizioni particolari.

     

    Ci sono diversi modi di prenotare direttamente, che vengono indicati sul sito web degli alberghi e nei messaggi promozionali. Il cliente può scegliere lo strumento che ritiene più congeniale, tra cui il sito internet della struttura ricettiva, la posta elettronica, i canali social, i sistemi di messaggistica, il contatto telefonico e tanti altri ancora, incluso il contatto di persona alla reception.

     

     

Sul numero 22 /2021 della newsletter di Federalberghi si parla di green pass, di accoglienza sicura, di contributi a fondo perduto, di credito d’imposta per gli affitti e di tanto altro ancora.

Il segno meno continua a caratterizzare il 2021: nel primo semestre le presenze totali sono diminuite del 67,3% (-44,4% per gl’italiani e -87,1% per gli stranieri). Il tutto ha pesantissime ripercussioni anche sul lato dell’occupazione, della spesa turistica e del fatturato del settore turistico. Il traffico aeroportuale è ancora molto sotto dimensionato: nel primo semestre del 2021 il numero dei passeggeri è diminuito delll’81,7% rispetto al primo semestre del 2019.

Datatur, realizzato da Federalberghi e dall’Ente Bilaterale Nazionale del settore Turismo con il supporto tecnico scientifico di Incipit consulting, illustra le dinamiche dell’economia turistica, con particolare attenzione a quelle del comparto alberghiero, descrivendone, in modo semplice e sintetico, i principali indicatori.

La legge di bilancio per l’anno 2021 ha previsto che il contributo statale per richiedere le agevolazioni per l’acquisto o il leasing di beni strumentali nuovi (cosiddetta “Nuova Sabatini”) potrà essere erogato in un’unica soluzione. Federalberghi ha realizzato un manuale, di facile e rapida consultazione, che illustra le caratteristiche essenziali dell'agevolazione.

Approvata dall'Assemblea di Federalberghi, a Roma, il 15 maggio 2021.

 

Testo dell’avviso comune 7 ottobre 2021 sottoscritto da Federalberghi e dalle altre organizzazioni datoriali titolari di CCNL che trovano applicazione nel settore turismo e dalle organizzazioni sindacali dei lavoratori Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, sulla proroga del Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza e sugli interventi a sostegno dei lavoratori e delle imprese del settore turismo.

 

 

Le Associazioni Territoriali
Mappa dell'ItaliaPugliaMoliseCampaniaAbruzzoMarcheLazioUmbriaBasilicataToscanaEmilia RomagnaCalabria
Gli alberghi italiani

Turismo d'Italia, n. 58 - 59 del 2021

i lavoratori del turismo hanno il green pass

Sono più di un milione e quattrocentomila i lavoratori del turismo che a partire dal 15 ottobre dovranno esibire il green pass per accedere ai luoghi di lavoro (circa un milione di lavoratori dipendenti e quattrocentomila indipendenti).

“Questa misura, oltre a tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro, ci offre un’occasione importante per promuovere nel mondo l’immagine dell’Italia quale Paese sicuro”, afferma Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi.

avviso comune sulla proroga del quadro comunitario di sostegno e degli ammortizzatori sociali Covid-19

Federalberghi, Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UILTuCS, insieme alle altre organizzazioni nazionali delle imprese del settore turismo hanno sottoscritto un avviso comune per chiedere al Governo di chiedere alla Commissione europea di prorogare fino al 30 giugno 2022 il quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza, in risposta alla consultazione avviata dalla Commissione il 30 settembre.

Con lo stesso documento, le parti sociali hanno chiesto che vengano assicurate ulteriori risorse per la proroga delle misure di sostegno in favore delle imprese e dei lavoratori, con particolare riferimento al contenimento dei costi fissi (ad esempio, esonero IMU e credito imposta per gli affitti), alla sostenibilità dell’indebitamento (ad esempio, moratorie dei mutui e garanzie sui crediti) e al finanziamento degli ammortizzatori sociali con causale Covid-19.

 

 

Fatturato dei servizi, primo semestre in profondo rosso per le attività ricettive

I risultati dell’indagine ISTAT sul fatturato dei servizi confermano che il cammino da percorrere per riportare in equilibrio i conti delle imprese turistico ricettive italiane è ancora lungo: nel primo semestre 2021 c'è stato un calo del fatturato dei servizi ricettivi dell’8,3% rispetto al primo semestre del 2020, che a sua volta aveva perso il 65,1% rispetto al primo semestre 2019.

gestione commercianti - avvisi bonari rate con scadenza maggio e agosto 2020

L’INPS ha comunicato che sono in corso le elaborazioni per l’emissione degli avvisi bonari relativi alle rate riguardanti la contribuzione fissa con scadenza maggio e agosto 2020 per i lavoratori autonomi iscritti alle gestioni degli artigiani e commercianti.

COVID 19 - sgravio contributivo alternativo alla Cig - chiarimenti Inps

L’INPS ha chiarito che i datori di lavoro che hanno fruito per intero dell’esonero contributivo previsto dal decreto agosto (decreto-legge n. 104 del 2020) possono ugualmente accedere al diverso esonero introdotto dal decreto ristori (decreto-legge n. 137 del 2020), rinunciando a una quota di esonero anche per una frazione del numero dei lavoratori interessati dal beneficio.

Nuovo Imaie - pagamento compensi anno 2021

Entro il prossimo 30 novembre 2021 dovrà essere versato a Nuovo Imaie il compenso per l’anno 2020 dovuto agli artisti interpreti esecutori di opere cinematografiche e assimilate trasmesse nelle strutture ricettive. Lo scorso anno, in considerazione dell’emergenza sanitaria dovuta al COVID-19, Nuovo Imaie ha previsto la possibilità di versare il compenso dovuto in due rate. Chi ha versato entro l’anno 2020 solo la prima rata, pari al 50% dell'anno 2019, dovrà versare il saldo contestualmente al versamento del compenso 2020.

​​​​
Giunta Esecutiva - 16/11/2021

Riunione della Giunta Esecutiva di Federalberghi.

Consiglio Direttivo - 14/12/2021

Riunione del Consiglio Direttivo di Federalberghi.